This is default featured slide 1 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 2 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 3 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 4 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 5 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

martedì 10 gennaio 2017

MULTIBRETON TC-TD Linea di taglio automatica con ottimizzazione per lastre di marmo, granito e pietra naturale o composita

MULTIBRETON TC-TD
Linea di taglio lastre automatica con ottimizzazione
 
Per il taglio in passata unica di lastre di granito e marmo, la linea è composta da due macchine poste in successione, la tagliatrice longitudinale MULTIBRETON TC e la tagliatrice trasversale MULTIBRETON TD che lavorano simultaneamente garantendo così una elevata produzione. 
Il numero dei mandrini di taglio è variabile a seconda delle esigenze produttive. Il ciclo di lavoro è completamente automatico e programmabile dalla consolle di comando con video a colori “touch-screen”. 
Il software è evoluto e dotato di interfaccia “user friendly”. 
A richiesta la linea di taglio può venire gestita da un sistema computerizzato per l’ottimizzazione del taglio.

I GRUPPI DI TAGLIO
I gruppi di taglio sono dotati di elevato contenuto tecnico e meccanico, sono rigidamente fissati alle apposite slitte, sono dotati di movimento verticale ed orizzontale:
• il movimento verticale, generato da attuatore pneumatico permette l’esclusione verticale di ogni singolo gruppo mandrino.
• Il movimento trasversale consente il posizionamento sequenziale (o contemporaneo - opzionale) motorizzato di ogni singolo mandrino lungo la trave, con scorrimento su guide in bagno d’olio protette da carter a labirinto. 

Quando il singolo mandrino ha raggiunto la posizione programmata, viene bloccato oleodinamicamente. 
I dischi diamantati sono racchiusi entro speciali cuffie protettive fonoassorbenti che garantiscono anche l’ottima alimentazione dell’acqua refrigerante.



Tagliatrice longitudinale multipla
Nella tagliatrice longitudinale MULTIBRETON TC l’esecuzione del taglio avviene con l’avanzamento della lastra appoggiata sul nastro trasportatore guidato lateralmente. Il sistema assicura l’ottimo parallelismo dei singoli tagli.

Frantumazione automatica dei raffili di taglio 
In uscita della tagliatrice longitudinale può essere a richiesta posizionata l’attrezzatura per la frantumazione automatica dei raffili longitudinali di taglio, che vengono così scaricati nelle sottostanti vasche di raccolta. A richiesta si possono installare dei nastri trasportatori per l’evacuazione dei rafili frantumati.

Tagliatrice trasversale
Nella tagliatrice trasversale MULTIBRETON TD l’esecuzione del taglio avviene con l’avanzamento della trave portamandrino in senso ortogonale al nastro trasportatore. 
Lo scorrimento della trave perfettamente ortogonale avviene su guide in bagno d’olio protette da carter a labirinto. 
Lo spostamento della trave è azionato da un motore controllato da inverter, a mezzo di due viti trapezoidali sincronizzate da un albero di collegamento.
Sul lato anteriore della macchina uno spintore/allineatore esegue la messa a squadra delle filagne prima di iniziare il taglio. Il sistema assicura l’ottima ortogonalità dei manufatti.


Ottimizzazione del taglio delle lastre
 A richiesta la linea di taglio può essere gestita da un sistema computerizzato per l’ottimizzazione dello sfruttamento della superficie delle lastre da tagliare. 
Il sistema consiste in uno scanner per il rilievo della singola lastra da tagliare e di un computer di governo di tutta la linea di taglio.

Il computer di governo è dotato di uno speciale software evoluto che in tempo reale elabora la soluzione di taglio che minimizza lo scarto di materiale in funzione degli ordini di lavoro  impostati e della forma e dimensione delle singole lastre, e governa di conseguenza le due macchine tagliatrici.
Il programma di ottimizzazione prevede una serie di opzioni diverse di gestione del lavoro, garantendo così la massima flessibilità operativa (alcune richiedono attrezzature opzionali):
In particolare:
• Gestione degli ordini in base alla priorità impostata.
• Possibilità di esclusione dagli schemi di taglio dei difetti superficiali enucleati in via preventiva da parte dell’operatore.
• Possibilità di recupero delle zone di lastra inutilizzate, ottenendo pezzi della dimensione pari al massimo rettangolo contenibile.
• Possibilità di recupero delle zone di lastra inutilizzate, ottimizzandole con pezzi di dimensioni definite in speciali ordini di riempimento, o con pezzi “a correre”, di misure definite negli speciali ordini “a correre”.


• Possibilità di identificare i pezzi in uscita tramite visualizzazione della lastra tagliata sul display di un PC posizionato in zona di scarico, e stampa ed applicazione manuale di etichette.
• Possibilità di stampare etichette ed applicarle automaticamente sulla lastra da tagliare in corrispondenza dei pezzi che si taglieranno.
• Possibilità di stampare il codice direttamente sul bordo del pezzo tagliato, tramite stampante a getto di inchiostro.
 
Nelle linee di taglio equipaggiate con sistema di ottimizzazione, lo spostamento dei mandrini avviene ad ogni ciclo di taglio in modo contemporaneo e non sequenziale in modo da velocizzare l’operazione. 
Lo spostamento contemporaneo dei gruppi mandrino viene realizzato per mezzo di motori, controllati da inverter, installati su ogni singolo mandrino.

Attrezzature accessorie per operazioni di carico e scarico
In funzione delle diverse esigenze produttive, le operazioni di carico e scarico della linea di lavorazione possono venire variamente organizzate. 
Generalmente l’alimentazione della linea con le lastre da tagliare avviene per mezzo di caricatore automatico a ventose. Breton propone di volta in volta il sistema più adatto alle esigenze dell’utilizzatore.

Lo scarico dei manufatti dalla linea di taglio può avvenire manualmente oppure automaticamente senza intervento dell’operatore, per mezzo di apposito scaricatore automatico a ventose. 

Le operazioni svolte dalle attrezzature di carico e scarico sono gestite da computer ed integrate alla gestione e controllo della linea di taglio.
 

Se state pensando all'acquisto di una linea di taglio per lastre di marmo, granito pietra naturale o composita e vi interessa ricevere una'offerta per la Multibreton TC-TD scrivete a mail@breton.it, riceverete in poco tempo tutte le info necessarie e una offerta.

Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

mercoledì 9 novembre 2016

La gamma delle multifilo per taglio blocchi di granito Breton PARAGON si amplia

La gamma delle multifilo per il taglio dei blocchi di granito Breton PARAGON si amplia con la versione con larghezza di taglio 2100 mm per montare fino a 78 fili. 
Completano la gamma a partire dalle più piccole la PARAGON 600, la 800, la 1000 e la 1600.

PARAGON
IL NUOVO RIFERIMENTO PER IL MERCATO



ORA ANCHE PER FILO da 5.5mm



Multifilo Paragon con filo da 5,5 mm di diametro
Nella foto qui sopra la Paragon della società MONDIALGRANIT (8 macchine multifilo Breton in lavoro) che impiega con successo il filo diamantato da 5,5 mm.

Entrano nella gamma le Paragon progettate per lavorare con filo da5.5mm per passo variabile o passo fisso.
 
I potenziali vantaggi del filo da 5,5 mm:
• più lastre da un blocco
• meno assorbimento di energia elettrica
• meno fanghi da smaltire

Breton è a vosta disposizione per fornire tutti gli elementi utili per effettuare i calcoli economici di convenienza nell’uso del filo da 5,5 mm di diametro.


INSUPERABILE E INNOVATIVA
• Geometria a triangolo con soli 5 rinvii.
• Diametro di tutti i rinvii di 1.000mm.
• Rulli guidafilo regolabili.
• Facilità di accesso con comode scale e piattaforme di lavoro.
• Facilità e velocità nelle operazioni di cambio e posizionamento dei fili.
• Interfaccia del touch screen di gestione macchina immediata ed intuitiva.
• Tensionatore idraulico che assicura tensione uniforme tra i fili.

Mod. PARAGON 600
Mod. PARAGON 800

  GEOMETRIA a TRIANGOLO

RULLI / PULEGGE
I 5 gruppi rotanti, tutti di diametro di 1.000 mm, garantiscono il minimo affaticamento dei fili ed un consumo d’acqua di raffreddamento per filo tra i più bassi.
La rigidezza della struttura e la geometria a triangolo isoscele con fili di lunghezza contenuta a 20 metri garantisce la minore vibrazione dei fili durante il taglio, con conseguente migliore qualità di segagione e maggiore durata dei profili gommati.




LA STRUTTURA PORTANTE 
I rulli e i tensionatori sono montati all’interno di una rigida struttura chiusa di acciaio che scorre lungo le colonne portanti, rigidamente ancorate a terra e stabilizzate da tiranti in acciaio che ne assicurano una deformazione irrilevante ai fini del taglio. 
La deformazione delle colonne durante il taglio è stata verificata con calcoli matematici ad elementi finiti.

MASSIMA ERGONOMIA
LE PULEGGE TENSIONATRICI ED IL MONTAGGIO DEI FILI
Le pulegge tensionatrici, una per ogni filo, fulcrate su cuscinetti, vengono azionate ognuna da un singolo pistone idraulico onde assicurare una tensione uniforme e costante di ogni singolo filo, determinante per non avere fili che restano indietro per minore tensione che costringerebbero a rallentare la cala.
 
L’arco di movimento delle pulegge tensionatrici è molto ampio così il montaggio dei fili è risultato facilissimo, ed è stato eliminato ogni complicato sistema di pretensionamento.
Il sistema di scale e passerelle consente un montaggio agevole, rapido e sicuro dei fili.

I rulli motore e folle sono facilmente accessibili e protetti da un comodo carter scorrevole.
IL MONTAGGIO DEI FILI CON SOLAMENTE 2 OPERATORI
 

IL MONTAGGIO DEI FILI CON SOLAMENTE 3 OPERATORI



INTERFACCIA OPERATORE
Lo schermo a colori touch screen di grande dimensione consente la programmazione della macchina ed il controllo delle fasi di lavoro con una interfaccia utente intuitiva e user friendly.


Tutti i settaggi e parametri di lavoro sono messi sotto controllo e visualizzati su pagine semplici e con caratteri molto grandi e visibili.


La sezione “statistiche” consente di visualizzare ed estrarre tutti i dati interessanti per la gestione della segheria e dei fili diamantati, strutturati intelligentemente sia per la segagione in proprio, sia per la segagione per conto terzi.
 



Altezza macchina con posizione dei fili a fine taglio 620cm

Altezza macchina tutta alta 730-790cm.

Se state pensando all'acquisto di una multifilo per tagliare blocchi di granito e vi interessa ricevere una'offerta per la multifilo Breton Paragon scrivete a mail@breton.it, riceverete in poco tempo tutte le info necessarie e una offerta.

Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

giovedì 3 novembre 2016

Breton Rhino Stone Wire software per i sagomatori monofilo multiassi.

Tu vedi un blocco, pensa all’immagine: 
l’immagine è dentro basta soltanto spogliarla
 Michelangelo


Rhino Stone Wire è il CAD/CAM sviluppato da Breton per i sagomatori monofilo multiassi.

È un Plug-in totalmente integrato nel CAD tridimensionale Rhinoceros e ne sfrutta tutte le potenzialità di disegno e modellazione. 


Rhino Stone Wire consente di realizzare i semilavorati partendo sia da oggetti 2D che 3D; permette di definire in modo rapido e intuitivo il blocco di materiale grezzo, di disegnare o importare il modello del pezzo finito, di generare il percorso utensile e il programma ISO per la macchina. 



A disposizione dell’utente più esigente anche un’utilissima simulazione cinematica tridimensionale per la verifica immediata del risultato dell’intero processo.
 



Se siete interessati al Breton Rhino Stone Wire scrivete a mail@breton.it, riceverete in poco tempo tutte le info necessarie e una offerta.

Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye

Sergio Prior

giovedì 27 ottobre 2016

È disponibile il Breton Journal edizione 2016-2017.

Buongiorno a tutti,
Se non siete passati dal nostro stand alla 51 MARMOMACC e desiderate ricevere una copia del nuovo Breton Journal con tutte le news 2016, basta che ne fate richiesta a mail@breton.it con oggetto: “Breton Journal 2016”.

Ve lo spediremo in poche ore!
Grazie per l'attenzione.
Bye-bye,
Sergio Prior

mercoledì 26 ottobre 2016

Stai cercando una macchina usata? Qui trovi l'usato Breton oggi disponibile

Buongiorno,
state cercando di acquistare una macchina usata per lavorare marmo, granito, ceramica o pietra composita?
Qui sotto trovate una carrellata di macchine Breton e non disponibili.

Sono presenti alcune OCCASIONI DA NON PERDERE!!!

Contornatrice Contourbreton NC250  - cod. 477C1010
Macchina ideale per
realizzare piani cucina, top da bagno, ecc.
Per INFO e prezzo scrivi a
mail@breton.it.


Linea di raffilatura lastre longitudinale e trasversale - cod. 304C4010
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it


Macchina automatica per realizzare scanalature rettilinee a V GOLDGROOVE CTV/3 - cod. 471E1010.
Per INFO e prezzo scrivi a
mail@breton.it



Bisellatrice  con rotatore - cod. 350D3020
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it 



Linea di bisellatura mattonelle - cod. 466C4090
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it 

Lucidacoste NUOVA automatica per coste piane e toroidali MONTRESOR - cod. 415E1010. Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it 


Lucidatrice per filagne in marmoLevibreton KFM 65/312 revisionata in Breton - cod. 412D5010.  
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it

Telaio da marmo a lame diamantate con blocco statico DIABRETON XHS 330/300 - cod. 430B1010
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it


Fresa a ponte con testa girevole Smart-Cut 500 - cod. 476C1010
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it


Intestatrice per filagne marmo/granito  - cod.213C4010
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it

Calibratrice filagne granito Levibreton KXP - cod. 257D7010.  
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it

Calibratrice per filagne granito Levibreton KCP - cod. 287D7023
 Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it

Fresa a ponte Terzago - cod.322C1020
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it



Lucidatrice filagne granito Levibreton KGP - cod. 392D5010
 Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it



Macchina automatica per realizzare scanalature rettilinee a V GOLDGROOVE CTV/3 - cod. 472E1010
Per INFO e prezzo scrivi a mail@breton.it
Qui trovate tutte le altre macchine usate a disposizione:
Breton macchine usate

A presto e grazie per l'attenzione.
Bye-bye
Sergio Prior

Potresti essere anche interessato a: